Non so voi, mai io il pane al farro lo adoro

Condivi con i tuoi amici su

Amo particolarmente il pane al farro, ha un sacco di buone proprietà, è ricco di fibre, sali minerali e vitamine. È un pane poco calorico, adatto a chi segue una dieta, e c’è anche chi lo preferisce al pane bianco per la sua digeribilità. Oltre a dare un senso di sazietà tiene pulito l’intestino, ed è ricco di nutrienti che aiutano le funzioni cardiache.

Ma le proprietà del pane al farro non sono finite qui. Abbassa i livelli di colesterolo cattivo nel sangue, aiuta a prevenire il diabete nelle persone a rischio e per finire, ma la cosa non è meno importante, è buonissimo! Vi siete mai preparati una fetta di pane al farro tostata, con sopra spalmato del buon burro e della marmellata, magari fatta in casa? Una delizia.

Attenzione però, il pane al farro non è adatto a chi soffre di intolleranza al glutine. Invece può aiutare nella dieta di chi soffre di intolleranza al grano, in quanto le sue proteine risultano più digeribili. Per finire, data la sua alta percentuale di fibre, è sconsigliato a chi soffre di colite.

Lo stesso discorso vale per tutte le varianti di queste farine. Non dimentichiamo che la segale è ricca di grassi e il pane che se ne ottiene non è consigliato a chi deve seguire un regime di dieta. Invece, a chi sta in buona salute, io lo consiglio con lo speck o qualche saporito formaggio! Magari accompagnato da un bicchiere di buon vino…

Ci sono altri ottimi ingredienti che permettono di ottenere pani particolarmente profumati e saporiti, ricchi di sali minerali e vitamine, che utilizzo nel mio panificio per la preparazione di diversi prodotti. Come la curcuma, l’avena, l’orzo. Quest’ultimo, in particolare, ha anche proprietà rinfrescanti.

Ci vediamo in forno!

Condivi con i tuoi amici su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *